Migliori arieggiatori per prati 2021: classifica e guida all’acquisto

Se si possiede un giardino, o un appezzamento di terra, è importante sapere come mantenerlo. Ci sono varie operazioni da eseguire, soprattutto se si vuole avere un bel prato fresco e sempre verde. Una di queste operazioni è l’arieggiatura, essenziale per assicurarsi un giardino sano. Per effettuarla nel modo corretto, è necessario munirsi di un arieggiatore, uno strumento che può essere a mano, o dotato di motore, che serve a ripulire il terreno da vari detriti e rifiuti.

OffertaBestseller No. 1
OffertaBestseller No. 2
Bestseller No. 3
Alpina Scarificatore Elettrico ASC 1.3 E, Motore da 1300 W, Con 16 Lame e 36 molle, Profondità...
  • Leggero e versatile scarificatore elettrico Alpina alimentato da motore da 1300 W, per scarificare e arieggiare il terreno per una crescita più sana e rigogliosa dell’erba, profondità di lavoro...
OffertaBestseller No. 4
Einhell GC-SA 1231/1 Scarificatore arieggiatore elettrico (230 V, 50 Hz, 1200 W, largh. 31 cm, sacco...
  • Lo scarificatore arieggiatore elettrico gc-sa 1231/1 è un apparecchio combinato affidabile ad alte prestazioni per aerare e scarificare a regola d'arte superfici erbose di piccole e medie dimensioni...
OffertaBestseller No. 5
EEIEER Arieggiatore per Prato Arieggiatore Scarpe Arieggiatore Scarificatore per Prato,...
  • 【Cinghie di aggiornamento con velcro】: 2021 nuove scarpe aeratore di design con chiusure a strappo per tenere saldamente i piedi. Le cinghie in velcro non lo rendono allentato e aggrovigliato e...
Bestseller No. 6
Wolf-Garten 71AAA035650 Scarificatore-Arieggiatore Manuale Ruote, Modello UG-M3, con Sistema di...
  • Ideale per la rimozione dello strato di feltro e di muschio dal prato
OffertaBestseller No. 7
BLACK+DECKER Arieggiatore per Prato, Elettrico, Larghezza 30 cm, Capacità di raccolta 30 Litri, 600...
  • Ottimo per arieggiare, rastrellare, ripulire da muschio, erba secca ed altri detriti giardini di medie dimensioni

Nella guida odierna abbiamo deciso di illustrare al meglio la tecnica dell’arieggiatura, vedendo nello specifico come utilizzare l’arieggiatore. Inoltre, per far si che l’utente possa scegliere il migliore sul mercato, abbiamo stilato una classifica completa, contenente alcuni dei migliori arieggiatori ad oggi presenti in commercio.

Come funziona l’arieggiatore per prato

Un arieggiatore, come suggerisce il nome stesso, è uno strumento che permette di ravvivare il terreno, arieggiandolo e consentendo al prato di crescere rigoglioso. L’arieggiatura è una pratica molto importante da effettuare quando il prato è abbastanza maturo, quindi dopo circa 3 anni dalla germogliazione. Solitamente va fatta quando la temperatura del terreno raggiunge circa i 10 gradi, temperatura che si raggiunge solitamente nella stagione primaverile.

In aggiunta a ciò, è bene tenere a mente come il prato vada arieggiato solamente dopo averlo tagliato. L’arieggiatore va utilizzato sempre nella stessa direzione, con una velocità costante, soprattutto se quest’ultimo dispone di una alimentazione di tipo elettrica. Terminata l’arieggiatura lungo tutta la superficie d’interesse, è necessario irrigare il prato e concimarlo, così che possa crescere uniforme e fresco.

Come scegliere un arieggiatore per prato

Gli aspetti da considerare nella scelta di un arieggiatore per prato sono molteplici. Nonostante tali dispositivi assolvano essenzialmente alla stessa funzione, scopriremo come gli stessi possano differenziarsi sulla base di molteplici aspetti. Scopriamoli assieme.

Potenza

La potenza di un arieggiatore è uno dei parametri più importanti di cui tenere conto. Sul mercato sono presenti arieggiatori che montano motori differenti. Va da sé che, arieggiatori più potenti, risultano indicati per lavori di lunga durata, poiché tendono a surriscaldarsi meno. Gli arieggiatori di fascia media, di solito, sono dotati di motori con una potenza compresa tra i 1200 e i 1500 W. Gli arieggiatori economici, invece, montano un motore con una potenza che si aggira sui 600 W. Gli arieggiatori di fascia alta, hanno invece motori che superano i 2000 Watt. La scelta sugli stessi, verterà anche in base alla quantità di terra da arieggiare.

Larghezza e altezza di taglio

La larghezza di taglio indica la superficie che può coprire l’arieggiatore. Una larghezza maggiore implica un tempo minore per completare il lavoro. Gli arieggiatori hanno una larghezza compresa tra i 30 cm ed i 45 cm. Tuttavia, non sempre un arieggiatore più largo è sinonimo di comodità ed alte prestazioni. Su un prato con numerosi ostacoli, come aiuole o muretti, dimensioni troppo elevate potrebbero comportare una maggiore difficoltà di movimento. I migliori modelli permettono di regolare l’altezza dei rulli rispetto al terreno, in modo da ottenere solchi di diversa profondità.

Cesto di raccolta

Il cesto di raccolta si occupa di raccogliere tutti i detriti, in modo da evitare che si posino nuovamente sul terreno. Maggiore è la sua capacità, minore sarà il numero delle volte in cui lo si dovrà svuotare durante il lavoro. Di norma, i cesti di raccolta hanno una larghezza variabile dai 30 ai 55 litri.

Migliori arieggiatori per prati: la classifica

Ed ecco, a seguire, una classifica aggiornata, contenente i migliori arieggiatori per prati. Ogni arieggiatore è stato analizzato nel dettaglio dalla nostra squadra di esperti in materia, mettendo in evidenza caratteristiche tecniche e funzionali.

Arieggiatore elettrico GC-SA 1231/1

Offerta
Einhell GC-SA 1231/1 Scarificatore arieggiatore elettrico (230 V, 50 Hz, 1200 W, largh. 31 cm, sacco...
  • Lo scarificatore arieggiatore elettrico gc-sa 1231/1 è un apparecchio combinato affidabile ad alte prestazioni per aerare e scarificare a regola d'arte superfici erbose di piccole e medie dimensioni...

Il primo prodotto ad entrare a far parte della nostra classifica è un arieggiatore elettrico della Einhell. Si distingue per la straordinaria potenza di 1200 W, che permette di arieggiare fino a 300 mq di terreno. Risulta perfetto per un giardino privato di medie dimensioni. Il rullo arieggiatore è dotato di 42 artigli di ultima generazione, che permettono una arieggiatura professionale e senza intoppi. Il sacco di raccolta ha una capienza di ben 28 litri. E’ possibile regolare l’altezza di lavoro su 3 diversi livelli, così da poter scegliere quella ideale per il proprio terreno. Il maniglione è ripieghevole, così da poterlo riporre senza occupare eccessivo spazio.

Arieggiatore elettrico AL-KO Combi Care 38 E Comfort

Offerta

E’ un arieggiatore con un motore elettrico dalla straordinaria potenza di 1300 W. E’ dotato di due rulli funzionali, che permettono di utilizzare questo strumento sia come arieggiatore che come scarificatore. Il rullo arieggiatore è dotato di 14 lame in acciaio, mentre il rullo scarificatore ha 24 molle in acciaio. E’ possibile lavorare ininterrottamente fino a 1200 mq di terreno. Inoltre, la sostituzione dei rulli è molto semplice, poiché non richiede specifici attrezzi. La sua grande capienza, di 55 litri, consente di effettuare un utilizzo prolungato, permettendo così di arieggiare un giardino intero.

Einhell 3420520 RG-SA 1433

Ci troviamo in questo caso di fronte ad un macchinario professionale, appositamente progettato per durare nel tempo. Si tratta di un arieggiatore con motore elettrico, con una potenza pari a 1.400 Watt. Si mostra in una colorazione rossa e nera, con un pratico manubrio regolabile in altezza. Le 4 ruote garantiscono un ottimo grip con il terreno, mostrandosi scorrevoli e resistenti. L’albero porta coltelli su cuscinetti a sfera dispone di 20 coltelli in acciaio, mentre il rullo arieggiatore è dotato di 48 artigli. Integra un pratico sacco di raccolta, da ben 28 litri e risulta consigliato per prati e terreni fino a 400 mq.

BLACK+DECKER Arieggiatore per Prato

Offerta
BLACK+DECKER Arieggiatore per Prato, Elettrico, Larghezza 30 cm, Capacità di raccolta 30 Litri, 600...
  • Ottimo per arieggiare, rastrellare, ripulire da muschio, erba secca ed altri detriti giardini di medie dimensioni

BLACK+DECKER propone anch’essa un arieggiatore con un motore elettrico da 600 W. La sua particolarità è data dall’altezza regolabile. Sono infatti disponibili 3 livelli d’altezza, da 2, 3 ed 8 mm, così da scegliere quello giusto a seconda del periodo. E’ dotato di robusti denti metallici, che migliorano le prestazioni dello strumento, oltre a durare maggiormente nel tempo. La sacca frontale ha una capienza di 30 litri ed è possibile rimuoverla con facilità.

Wolf-Garten Modello UG-M3

Wolf-Garten 71AAA035650 Scarificatore-Arieggiatore Manuale Ruote, Modello UG-M3, con Sistema di...
  • Ideale per la rimozione dello strato di feltro e di muschio dal prato

Presentiamo ora un modello manuale, proposto dalla casa tedesca Wolf Garten. E’ un arieggiatore con dimensioni pari a 13 x 40.5 x 40. 5 cm, dal colore rosso e argento e con lame oscillanti realizzate in acciaio temprato. Utilizzando questo strumento, aumenterà la capacità del terreno di assorbire i nutrienti, necessari per una sana crescita del prato. E’ un arieggiatore particolarmente indicato per la rimozione del muschio. Essendo un modello manuale, si consiglia di utilizzarlo su prati di piccole dimensioni.

FUXTEC FX-BV140

Arieggiatore scarificatore a scoppio FUXTEC 3in1 FX-BV140 (4 kW, 212cc, 40 cm di larghezza di...
  • Potente motore a 4 tempi da 5,44 CV / 4 KW con una cilindrata di 212 cc

Ci troviamo in questo caso di fronte ad un modello dotato di motore a scoppio. E’ un motore a 4 tempi, da 5.44 Cv/4 KW, dotato di 212 cc di cilindrata. Si può scegliere tra diverse altezze e 6 profondità di lavoro differenti: -15 mm, -12 mm, -9 mm, -3 mm, +5 mm. Funge sia da arieggiatore che da scarificatore, grazie alle 18 lame ed ai 24 artigli, che consentono di scarificare al meglio il terreno. Ha un peso contenuto, di circa 37 kg, e le grandi ruote lo rendono ancora più maneggevole durante l’utilizzo. E’ dotato di un sacco di raccolta con una capienza di 45 litri.

Arieggiatore combinato IKRA

Offerta
IKRA 80201020 scarificatore arieggiatore Elettrico IEVL 1840, Cesto di Raccolta 55l, Larghezza 40cm,...
  • Dispositivo 2in1 per la scarificazione e l'aerazione di superfici erbose

IKRA presenta un arieggiatore dotato di motore elettrico, che funge sia da arieggiatore che da scarificatore, permettendo così di eliminare i rifiuti erbosi e di arieggiare il terreno, a sua volta legato ad un migliore ricircolo dell’acqua. Il rullo di scarifica, incluso nella confezione, è dotato di 20 lame realizzate in acciaio inox. Il rullo per l’arieggiatura, invece, ha 24 denti elastici realizzati in acciaio.

Sostituire i due rulli è molto semplice, poiché non si necessita di alcun utensile per farlo. E’ uno dei modelli con sacco di raccolta più capienti sul mercato, ossia da ben 55 litri. Il maniglione principale si può piegare, così da poterlo stipare senza occupare spazio eccessivo. E’ anche dotato di un pratico serra cavo, che facilita il movimento.

Greenworks Tools G40DT35

Offerta
Greenworks Tools G40DT35 Arieggiatore a Batteria Li-Ion 40 V, 35 cm Larghezza di Lavoro, 3600 RPM,...
  • FACILE DA AVVIARE: Metti la tua batteria agli ioni di litio da 40 V nell’arieggiatore e inizia a lavorare subito libero e senza fili in giardino; batteria e caricabatterie non sono inclusi

Il Greenworks Tools G40DT35 è un arieggiatore che sfrutta una potente batteria Li-Ion a 40 V, fattore molto importante poiché evita gli impedimenti e le limitazioni spesso associate ai modelli con alimentazione elettrica, o con motore a scoppio. La batteria permette 3600 rpm, offrendo in modo parallelo grandi prestazioni.

Ha un cesto di raccolta di 20 litri, motivo per cui risulta essere un modello adatto per piccoli giardini. Il rullo è dotato di 20 molle in acciaio, con una profondità di 76 mm. È inoltre possibile regolare l’altezza centrale, con 3 regolazioni, che variano da +10 cm a +5 cm.

Bosch UniversalRake 900

Bosch Arieggiatore per prato elettrico UniversalRake 900, 900 W, larghezza di lavoro: 32 cm,...
  • Ideale per l’arieggiatura e la raccolta di foglie con 4 regolazioni dell'altezza da +10 mm a -5 mm

Il Bosch Universal Rake 900 è un arieggiatore dotato di un innovativo motore elettrico, dalla potenza di 900 W. Ha il manico regolabile in altezza, che risulta inoltre pieghevole, così da poterlo stipare con facilità, limitandone l’ingombro. E’ dotato di un cesto di raccolta molto capiente, con un volume di ben 50 litri, che consente un utilizzo prolungato, senza doverlo necessariamente svuotare dopo poco tempo. E’ possibile scegliere tra 4 diverse regolazioni in altezza, che variano da +10 mm a -10 mm, permettendo grande efficacia anche nella rimozione del muschio e dei residui di erba tagliata in precedenza.

GRUNTEK Sandalo Aeratore Scarpe per areazione Prato

GRÜNTEK Sandalo Aeratore Scarpe da Prato per areazione Prato e Giardino con 4 Cinturini Regolabili,...
  • AERAZIONE RAPIDA e SEMPLICE Sandali da Prato (Max 120 mq) comodi e di qualità per poter ventilare il terreno con una semplice passeggiata

In ultima analisi, osserviamo qualcosa di differente da tutti i modelli visionati in precedenza. Si tratta di un pratico metodo per arieggiare il giardino, in modo alternativo rispetto agli arieggiatori concorrenti. Risultano dei veri e propri sandali aeratori, dotati di 4 cinturini regolabili in velcro, da poter fissare ai piedi. Al di sotto troviamo 13 chiodi realizzati in acciaio inox, che penetrano il terreno, così da arieggiarlo, rendendo il prato più poroso e consentendo un migliore passaggio dell’acqua nel suolo. Sono adattabili ad ogni tipologia di piede e disponibili in taglia unica.

Tipologie di arieggiatori per prato

Come si è potuto osservare nella precedente classifica, ad oggi esistono diverse tipologie di arieggiatori, che si differenziano per caratteristiche tecniche e funzionali. La differenza principale sta nel tipo di alimentazione supportata. Tutti i modelli si distinguono tra modelli a motore e manuali, per poi suddividersi in altre sottocategorie. Vediamole insieme.

Gli arieggiatori elettrici rappresentano una prima tipologia. Sono molto comodi e facili da utilizzare, risultando tuttavia indicati per prati di piccole dimensioni.

Gli arieggiatori con motore a scoppio, invece, sono indicati per prati dalle grandi dimensioni, difficili da arieggiare con un motore elettrico. Risultano quasi sempre più potenti, anche se molto più rumorosi.

Gli arieggiatori manuali sono molto più economici rispetto a quelli con motore elettrico o a scoppio, risultando tuttavia particolarmente scomodi, per via della richiesta di sforzo fisico. Per questo motivo, non si mostrano adatti a prati di grandi dimensioni.

In ultimo, troviamo gli arieggiatori trainanti. Questa tipologia di arieggiatore rappresenta una via di mezzo tra un modello manuale e un modello elettrico. E’ chiamato in questo modo poiché per funzionare necessita di un ulteriore macchinario che lo traini sul campo. Qualora non si possieda un trattore in grado di trainarlo, sarebbe meglio scartare la scelta di questo modello.

Differenza tra scarificatore e arieggiatore

Molto spesso, un utente alle prime armi, è portato a confondere l’arieggiatore con lo scarificatore. Questi due strumenti, per quanto possano sembrare simili, sono caratterizzati da differenze sostanziali. L’arieggiatore si utilizza sui prati con lo scopo di ripulirli. Lo stesso, infatti, permette di penetrare il prato in profondità, così da poter ripulire il terreno e consentire al prato di nascere e crescere in maniera uniforme. E’ dotato di alcuni rulli e di lame funzionali, che permettono di raccogliere eventuali rifiuti nel terreno. Lo scarificatore, invece, permette di creare specifici solchi nella terra, così da far fluire meglio l’acqua nel terreno. Quest’ultimo, a differenza dell’arieggiatore, è dotato di lame molto più affilate.

Perché acquistare un arieggiatore

Ma perché è così importante arieggiare il prato? L’arieggiatura è una pratica di giardinaggio molto importante, che andrebbe effettuata almeno una volta all’anno. Grazie all’arieggiatura, il prato avrà la possibilità di crescere sempre rigoglioso e sarà più difficile vederlo secco. La tecnica dell’arieggiatura, infatti, permette di eliminare uno strato morto di prato, formato da residui di vario tipo, come foglie o erba tagliata, che soffocano lo stesso, facendolo morire. Un prato arieggiato riuscirà ad assorbire meglio i nutrienti racchiusi nel concime, crescendo in modo più efficace.